Open top menu
Il gusto d’antan del Palace Hotel a Viareggio

Il gusto d’antan del Palace Hotel a Viareggio

Avatar

Manca poco davvero ora e domani, carica di entusiasmo, mi troverò a partecipare ai due corsi proposti da Silvia Ceriegi, #blogging projects e #bloggingadvanced, che si terranno nello spettacolare Palace Hotel di Viareggio.

Ed è a questo magnifico posto,il Palace Hotel, che voglio dedicare il mio post di oggi.

Già perché penso che le cose si possano fare in tante maniere, ma che per me conta tantissimo il particolare.

In effetti Viareggio è pieno di strutture ricettive fantastiche, se vogliamo, ma il Palace Hotel oltre ad essere meraviglioso è anche unico e mi piacerebbe, che tutti voi lo possiate tener di conto in un vostro eventuale soggiorno.

Un po’ come i quadri, anche le varie esperienze di vita, sono arricchite e valorizzate dalla cornice nella quale le viviamo. E Silvia Ceriegi non poteva che sceglierne una migliore.

Il Palace Hotel è una dimora d’epoca, situato proprio a due passi dal mare, per questo conserva quel fascino di altri tempi, che saprà certamente stupirvi.

Sicuramente se Viareggio si esprime al meglio per lo stile Liberty, grazie ad artisti come Galileo Chini e qui, meglio che in altri posti, si potrà apprezzare al meglio questo stile architettonico.

E la storia di questo prestigioso albergo è lunga, perché ai primi del ‘900, e ha visto numerosi viaggiatori illustri, italiani e stranieri (letterati, artisti, scienziati e la migliore aristocrazia), sceglierlo per un piacevole soggiorno

Sicuramente è anche la gentilezza ed efficienza del personale che rendono questo hotel migliore di altri.

E una cosa che assolutamente non dovete perdervi è la prima colazione, che è veramente ricca e golosa, dove dolci fatti in casa, frutta, biscotti, croissant, succhi e quanto di più appetitoso cercate, faranno capolino nella sontuosa apparecchiatura, con le decorazioni in cartapesta del Carnevale (perché uno dei simboli di Viareggio è proprio questo).

O l’aperitivo sulla bellissima terrazza panoramica, da dove veramente si domina il mondo.

Non vedo l’ora di arrivare a domattina, dove immersa in un quadro bellissimo, potrò essere al centro di questa scena e ascoltare quello che Silvia Ceriegi, Paolo Merlini e tutti quelli che interverranno a questi corsi, avranno da dirmi, perché per me è una grande opportunità, vissuta nella cornice per me ideale del Palace Hotel.

E’ la seconda volta che ci torno, ma sinceramente, ci tornerei a vita, a Viareggio, al Palace Hotel e dalla grande Silvia Ceriegi!

maxim
Written by maxim

No comments yet.

No one have left a comment for this post yet!

Rispondi