Open top menu
Cosa fare nel week-end!

Cosa fare nel week-end!

A volte è difficile decidere cosa fare il fine settimana, anche perché non sempre siamo a conoscenza ti tante iniziative o le sappiamo quando magari sono già finite, per questo ho deciso di guardare le cose che possono essere interessanti nella mia zona (Firenze – Pisa- Livorno – Lucca, in particolare) e darvi di volta in volta alcune indicazioni.

Sicuramente particolare attenzione è rivolta anche ai bambini, visto che ne ho due e sono abbastanza al corrente!

  • PISA

Visita guidata sulle mura di Pisa 4-5 marzo 2017 
Sabato 4 e domenica 5 marzo nell’occasione dell’apertura straordinaria e gratuita delle Antiche Mura di Pisa, l’Ufficio turistico Walking in the City, in collaborazione con PisaconGuida, presenterà la visita guidata “Camminare sulle mura”.

Il ritrovo sarà all’interno dell’Info Point (Piazza del Duomo 7, all’incrocio con Via Roma) alle ore 14; il tour inizierà alle ore 14.30 (si prega di presentarsi all’Info point almeno 15 minuti prima dell’inizio del tour). La durata del tour sarà di 1.30 h circa.
Per la visita guidata prenotazione obbligatoria al numero 050.550100 (dal lunedi alla domenica 9.30 – 17.30) o tramite mail all’indirizzo duomo@walkinginthecity.it specificando numero di partecipanti e un recapito telefonico.

  • Pontedera

Se ancora non ne avete avuto l’occasione vi consiglio la mostra Tutti in moto! ripartita fra il Museo Piaggio e Palazzo Pretorio, recentemente restaurato e se volete avere un’idea su cosa c’è da vedere leggete il mio post.

  • Firenze

Museo Stefano Bardini, letture e laboratori intorno al Porcellino

Riprendono anche per il 2017 le letture-laboratori nei Musei Civici Fiorentini, dedicate per questo ciclo al celebre Porcellino che abita nelle sale del Museo Stefano Bardini

Museo Stefano Bardini, letture e laboratori intorno al Porcellino
4 marzo h 15.30: M. Vichi e G. Caligaris, Il coraggio del cinghialino, Guanda, 2015 – per famiglie con bambini dagli 8 ai 10 anni.

Per informazioni e prenotazioni
Tel. 055-2768224 055-2768558

info@muse.comune.fi.it“

Klimt experience

Leggi della mia visita e fatti un’idea, è veramente bella!

Fino al 2 aprile 2017 la chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte ospita “Klimt Experience”, un inedito evento espositivo prodotto da Crossmedia group.
La vita, le figure e i paesaggi di Klimt sono i protagonisti assoluti di questa nuova rappresentazione multimediale immersiva, dedicata al padre fondatore della secessione viennese.

Tra arte e moda al Museo Ferragamo

La moda è arte? Una semplice domanda nasconde il complesso universo di una relazione articolata, su cui si è indagato a lungo nel corso del tempo, senza mai giungere però a una definizione chiara o univoca.

La mostra vuole proprio analizzare le forme di dialogo tra questi due mondi: contaminazioni, sovrapposizioni e collaborazioni. Dalle esperienze dei Preraffaelliti a quelle del Futurismo, dal Surrealismo al Radical Fashion.

Firenze, la Domenica metropolitana di marzo, qui le informazioni.
Si ricorda che tutte le visite guidate e le attività sono gratuite per i cittadini residenti nella città metropolitana di Firenze e la prenotazione è obbligatoria.

FAMILY TOUR

Da domenica 5 marzo torna Family Tour, progetto rivolto alle famiglie nato per scoprire in modo ludico le città di Firenze offrendo a tutte le famiglie la possibilità di visitare i musei in maniera coinvolgente grazie ai nuovi Kit, che saranno in distribuzione gratuita. Ritira gratuitamente #KitMusei e app e viaggia nel tempo con tutta la famiglia presso il Museo Archeologico di #Fiesole, il Museo degli Innocenti, il Museo Novecento Firenze, il Museo di Palazzo Vecchio e Fondazione Primo Conti Onlus.

Per informazioni: www.familytour.it

  • VINCI

Al Museo Leonardiano alla Rocca dei Conti Guidi la mostra “Lionardo’s Senses”: dove per la prima volta sarà possibile ascoltare la musica estratta dall’artista Alberto Marconcini dal manoscritto dell’Uomo Vitruviano, realizzato da Leonardo da Vinci sul finire del XV secolo e vivere una full immersion nel ‘400, grazie alle opere di questo artista vinciano.

L’esperimento artistico, che ha prodotto la melodia dell’Uomo Vitruviano, è frutto del lavoro di Alberto Marconcini interpretato dalla musicista Alice Ulivi.

  • VIAREGGIO

Ultima domenica quella del 5 marzo per ammirare il Carnevale di Viareggio, con la proclamazione dei vincitori e grande spettacolo pirotecnico finale.

 

 

maxim
Written by maxim

No comments yet.

No one have left a comment for this post yet!

Rispondi