Open top menu
Racconti ad arte: cos’è la Belle Époque

Racconti ad arte: cos’è la Belle Époque

In questo momento abbiamo avuto o hanno appena aperto mostre, che ci parlano di un particolare periodo della nostra storia e degli artisti che lo hanno vissuto, per questo voglio spiegare ai bambini perché questo tempo fu veramente rivoluzionario e perché si chiamò Belle !

E’ innanzitutto il  periodo tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, praticamente il secolo scorso, che vengono chiamati così.

Sapete perché?

Perché è stato un periodo d’oro, che a partire da Parigi influenzò il resto d’Europa, in cui fiorivano le arti e le numerose scoperte scientifiche promettevano un brillante futuro.

La “Belle Époque” è conosciuta come l’epoca dei sogni, delle illusioni e del progresso.

Fu un periodo in cui l’umanità sembrava sospinta verso il migliore dei futuri e le nuove invenzioni che rendevano la vita, sia lavorativa, che privata più semplice e comoda.

Cosa successe?

  • la luce elettrica illuminava finalmente le città;
  • iniziarono ad apparire le prime auto e in cielo si vedevano i primi aerei;
  • gli scienziati scoprivano vaccini che aiutavano a prevenire le malattie infettive (come la tubercolosi);
  • i binari della ferrovia si ampliavano sempre di più, creando collegamenti fra le campagne e la città;
  • nel 1895 i fratelli Lumiére giravano il primo film della storia del cinema;
  • nel 1902 veniva lanciata la prima trasmissione radio attraverso l’Atlantico
  • fu costruita la Torre Eiffel, allora la costruzione più alta del mondo.

Volete un elenco di scoperte?

La prima lampadina – Thomas Edison – 1879
La prima radio – Guglielmo Marconi – 1899
Il primo telefono – Antonio Meucci – 1854
Il primo Tapis roulant – 1890
Il primo grattacielo (Chicago) – 1880
Traforo del Frejus – 1857-1871
La prima ferrovia (Stockton & Darlington Railway)- 1825
Il primo volo – Fratelli Wright – 1903
Le prime automobili
La prima macchina per scrivere.
Il cinema (precinema) come il Kinetoscopio di Thomas Edison e il Cinematografo dei Fratelli Lumière
Il vaccino contro la rabbia-Louis Pasteur-1885
La pastorizzazione di Louis Pasteur

Pensate a quanto si è fatto in pochissimi anni!

La Belle Époque fu sicuramente un periodo di grande progresso e di grande sviluppo artistico, che trasformò la vita di tutti giorni, preparando il terreno per il nostro presente (che allora era il futuro)!

maxim
Written by maxim

2 Comment responses

  1. Avatar
    marzo 21, 2017

    Bell’articolo!!! Ogni tanto è bello leggere di arte…ricordare cose studiate e impararne di nuove

    Reply

    • Avatar
      marzo 22, 2017

      Grazie Giulia, spero al mio meglio di portare il valore dell’arte, che soprattutto in Italia è in ogni cosa che vediamo alla persone, grandi e piccole che siano!

      Reply

Rispondi