Open top menu
Tanto di cappello alla Compagnia della Bellezza di Fucecchio

Tanto di cappello alla Compagnia della Bellezza di Fucecchio

Alla Compagnia della Bellezza di Fucecchio stiamo organizzando una piacevole serata sui cappelli e le acconciature, Tanto di cappello, è il titolo che abbiamo scelto.

Sarà una piacevole occasione per due chiacchere fra amiche, dove scambiarsi consigli e informazioni, qualche suggerimento sulla moda e sui cappelli e le acconciature, che meglio permettono di indossare questo accessorio: in compagnia della proprietaria del negozio di parrucchiera, Serena Vazzana, e Laura La Rosa, proprietaria della Sartoria, Accessori, Moda, Laura Bijoux.

Ma cos’è il cappello?

Cercando su google ne troviamo questa definizione:

Il cappello è un capo di abbigliamento destinato a coprire in modo parziale o totale la testa.

Serve per proteggersi dal sole, dal freddo o dalla pioggia, oppure per uso estetico o per una protezione igienica, oppure ancora a scopi magici e sociali.

Varie sono le interpretazioni date nel corso del tempo, pensiamo che la sua origine risale all’Antico Egitto, nel corso della storia è stato utilizzato dalle persone per vari scopi, dal proteggersi, al differenziare le classi sociali, o al differenziarsi.

Noi lo vediamo come un’accessorio, che può rendere diverso il nostro look e farci sembrare anche un po’ diverse, per questo pensiamo che sia utile darvi un po’ di informazioni e consigli, su come indossarlo al meglio.

Sicuramente il cappello o si ama o si odia: ci sono le persone che non ne possono fare a meno e quelle che invece possono sentirsi a disagio indossandolo.

Sicuramente il nostro look può diventare più glamour con l’aggiunta di questo accessorio sopra le nostre teste.

Ci sono anni che è stato anche un must have della moda e mi ricordo che qualche tempo fa, nei grandi magazzini, mi divertivo a provarli tutti, per gioco, ma anche per vedere il cambiamento, che qualcosa sulla testa ti può aggiungere e dare.

Ci vuole però un metodo e la voglia di studiare meglio il nostro volto, i nostri capelli, e la dimensione della nostra testa, per trovare il modello di cappello che ci dona di più.

Dovremmo ricordare, che un accessorio come il cappello può fare la differenza anche nel più normale degli outfit, è un dettaglio importante, che valorizza e dona quel tocco in più.

La regola generale è che i capelli si devono vedere sotto al cappello. Quindi a seconda che siano corti o lunghi dovrete scegliere il modello giusto.

La forma del viso inciderà ancora di più sulla scelta del cappello. Come la grandezza della testa.

Credo di poter dire, che magari on line si possano vedere modelli che ci piacciono tantissimo, ma che è sempre meglio provare prima di acquistarli.

Scegliere, abbinare e indossare un cappello non è la cosa più facile del mondo.

Può diventare un segno di femminilità per le donne, che determina lo stile e la personalità.

Ricordatevi che il cappello praticamente si abbina su tutto, è più facile di quanto sembri a chi non l’ha mai portato, l’importante è saperlo indossare con disinvoltura!

Vi consiglio allora se siete della zona di venire a sentire quanto hanno da dirci e consigliarci Serena e Laura per sapere “Cosa mettersi in testa”!

 

 

 

 

 

 

 

maxim
Written by maxim

No comments yet.

No one have left a comment for this post yet!

Rispondi